27/09/2022

SOUTH WHITTIER, CALIFORNIA: Domenica 18 settembre, una ragazza di 16 anni sarebbe stata aggredita in un negozio di alimentari da un uomo che aveva tentato di aggredirla sessualmente. La vittima era andata al bagno del negozio quando Steven Magdaleno, un 38enne in libertà vigilata, l’ha seguita all’interno e ha chiuso a chiave la porta.

PUBBLICITÀ

L’imputato ha spinto la ragazza a terra e le è salito sopra, ma la giovane adolescente ha reagito e ha gridato aiuto. Il trambusto è stato notato da sua madre, che si è precipitata dentro e ha iniziato a urlare anche lei. I dipendenti del negozio e altri clienti sono subito intervenuti in soccorso della giovane donna, riferisce Blaze Media. “Le urla erano semplicemente terrificanti”, ha detto un testimone, aggiungendo, “in realtà stava urlando, dicendo: ‘Aiuto, aiuto! Ho bisogno di aiuto ! Mia figlia è in bagno con un uomo!’ »

PUBBLICITÀ

ARTICOLI RILEVANTI

Un senzatetto che ha violentato un turista americano in un bagno pubblico è stato catturato dal fidanzato della vittima e da un gruppo di donne

Read More :   trevor sinclair queen tweet – trevor sinclair queen – 9jaLover

L’adolescente violentata da un compagno di classe alla festa in casa ha intenzione di citare in giudizio dopo la scuola ignora i ripetuti avvertimenti

PUBBLICITÀ

sf
Magdaleno è in libertà vigilata su un mandato di violazione della libertà condizionale (Screenshot/Youtube FOX 11 Los Angeles)

L’incidente è avvenuto domenica pomeriggio in un negozio Stater Bros. Parlando a KTTV-TV, il sergente Jose Ramos dell’Ufficio per le vittime speciali del dipartimento dello sceriffo di Los Angeles ha descritto l’attacco, rivelando che l’uomo di 38 anni “ha spinto la vittima e le è salito sopra e ha tentato di aggredirla sessualmente. per terra. Tre uomini hanno trattenuto il sospetto fino all’arrivo delle autorità intorno alle 14:00. La vittima è stata portata in ospedale per essere curata per le ferite riportate.

PUBBLICITÀ

Secondo fonti, l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Los Angeles ha identificato l’imputato come Steven Magdaleno e lo ha accusato di stupro criminale, falsa reclusione con violenza e tentata fuga, nonché di aver fornito false informazioni a un agente di polizia. . ufficiale dell’esercito. Questo è stato dopo che Magdaleno ha dato ai deputati il ​​nome di suo cugino, Ramos.

Read More :   2022 BMW i4 og iX tilbakekalt på grunn av mulige batteribranner

PUBBLICITÀ

Dipendenti e clienti si sono precipitati in aiuto della ragazza e hanno bloccato Mafdfsf sul pavimento del bagno fino all'arrivo delle autorità
Dipendenti e clienti si sono precipitati in aiuto della ragazza e hanno bloccato Magdaleno sul pavimento del bagno fino all’arrivo delle autorità (Screenshot/Youtube FOX 11 Los Angeles)

In particolare, Magdaleno ha una serie di reati passati ed è in libertà vigilata con un mandato di violazione della libertà vigilata. Secondo quanto riferito, aveva precedenti condanne per furto di identità, possesso di metanfetamina e sotto l’influenza di una sostanza controllata nella contea di Los Angeles. La fonte ha anche affermato che il 38enne è senzatetto, con un debole per uscire nel parcheggio del negozio di alimentari. Mercoledì 23 settembre, Magdaleno si è dichiarato non colpevole ed è stato trattenuto su cauzione di $ 410.000, riporta il Los Angeles Times.

PUBBLICITÀ

Il procuratore distrettuale della contea di Los Angeles George Gascon ha parlato dell’incidente in una dichiarazione: “È spaventoso che qualcuno abbia tentato di aggredire sessualmente una ragazza di 16 anni nel bel mezzo della giornata in bagno. da un negozio di alimentari. Delitti atroci come questi. sono scioccanti per l’intera comunità perché la ragazza e la sua famiglia dovrebbero sentirsi al sicuro in questo spazio. Ha poi ringraziato i dipendenti e i clienti che si sono affrettati ad aiutare la ragazza e ha anche avvertito gli altri che potrebbero essere stati vittime dei reati del sospettato. “Voglio incoraggiare chiunque sia stato aggredito sessualmente a denunciare questi crimini e ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno per guarire da questo trauma devastante”, ha detto Gascon.

Read More :   Cardi B nekter å treffe fan under Wireless Festival Performance › NewsAlarts

PUBBLICITÀ

Il dipartimento dello sceriffo di Los Angeles ha chiesto l’aiuto del pubblico per identificare eventuali altre vittime del sospetto. L’Ufficio per le vittime speciali può essere contattato al numero (877) 710-5273 o [email protected]

Source : nouvellefr.com