26/09/2022
L’aeroporto di Newark non sarà considerato parte di New York City

L’aeroporto di Newark non sarà considerato parte di New York City

Il Newark Liberty International Airport non sarà più considerato una destinazione di New York dal prossimo mese, il che potrebbe comportare il pagamento di una multa ai passeggeri se volessero trasferirsi negli hub della Grande Mela.

L’International Air Transport Association, l’associazione di categoria composta dalle compagnie aeree mondiali, rimuoverà il codice della città “NYC” da Newark Liberty a partire dal 3 ottobre.

Fino ad ora, Newark era raggruppata insieme all’aeroporto internazionale John F. Kennedy e LaGuardia come appartenente al complesso aeroportuale “NYC”. Ora l’aeroporto del New Jersey sarà denominato esclusivamente con il codice “EWR”.

Una volta che la modifica entrerà in vigore, i passeggeri che desiderano cambiare destinazione tra gli aeroporti di New York e Newark potrebbero dover pagare una penale, che può costare centinaia di dollari a seconda della compagnia aerea.

Read More :   Guida per cambiare rete mobile su Oppo Neo 7

“Saranno presentate tariffe separate per EWR”, secondo una nota del gruppo Lufthansa pubblicata su Twitter.

Le compagnie aeree potrebbero presto iniziare ad addebitare ai passeggeri una tariffa per cambiare la loro destinazione da Newark a JFK o LaGuardia.
Le compagnie aeree potrebbero presto iniziare ad addebitare ai passeggeri una tariffa per cambiare la loro destinazione da Newark a JFK o LaGuardia.
Getty Images

“Poiché EWR e JFK hanno codici di città diversi (rispettivamente EWR e NYC), la modifica dell’aeroporto (rerouting) da JFK a EWR comporterà una modifica di O&D (origine e destinazione)”, afferma il memo.

“Ciò è ora consentito su base volontaria solo se la rispettiva tariffa consente il reindirizzamento con una modifica O&D ed è richiesta una nuova tariffazione”.

Il Post ha cercato commenti da JetBlue, United Airlines, Delta e American Airlines.

Una fonte dello United ha detto a The Post che la compagnia aerea non ha intenzione di cambiare il codice dell’aeroporto di Newark, che è elencato come EWR nel sistema informatico dell’azienda.

I passeggeri che desiderano prenotare voli da e per l’area di New York possono comunque digitare “NYC” e ricevere opzioni per volare da e per Newark.

Daniel Bubb, professore all’Università del Nevada, a Las Vegas, ed ex pilota di linea, ha detto al Post che le compagnie aeree dovrebbero fare attenzione a correre per penalizzare i passeggeri che volano nell’area metropolitana di New York.

“Dipende molto dalle compagnie aeree e da quale sarà la struttura dei prezzi per Newark (EWR)”, ha detto Bubb a The Post in una dichiarazione inviata via email.

Finora, il Newark Liberty International Airport era classificato dalla IATA in "New York" codice aeroporto.
Finora, il Newark Liberty International Airport era classificato dalla IATA con il codice aeroportuale “NYC”.
Getty Images

“Potrebbe significare che volare in EWR sarà più economico che volare in LGA o JFK”.

“Allo stesso tempo, potrebbe significare che sarà più costoso”, ha detto Bubb.

“Indipendentemente da ciò, penso che le compagnie aeree dovrebbero essere attente e caute al riguardo perché se addebitano una tassa di cambio aeroporto oltre a tutte le tasse che già includono in un biglietto, potrebbero perdere passeggeri”.

Source : nypost.com