25/09/2022
Il regno di re Carlo è iniziato meglio del previsto

Il regno di re Carlo è iniziato meglio del previsto

  • Ero a Buckingham Palace quando Carlo III tornò come re dopo la morte della regina Elisabetta II.
  • Migliaia di persone hanno acclamato il suo arrivo, con alcuni addirittura cantando “lunga vita al re”.
  • Data l’impopolarità di Carlo presso il pubblico britannico, fu un barlume di speranza per il suo regno.

Quando Carlo III e Camilla, la regina consorte, arrivarono a Buckingham Palace il 9 settembre, gli applausi hanno travolto una folla di migliaia di spettatori.

Da dove mi trovavo in mezzo alla folla, potevo vedere membri del pubblico, persone di tutte le età, raccolte fuori dai cancelli del palazzo con in mano telefoni e macchine fotografiche, che cercavano disperatamente di catturare il nuovo sovrano britannico mentre passava di lì. E quando finalmente è arrivato il corteo di Carlo, pochi minuti dopo le 14, i canti di “Dio salvi il re”, “lunga vita al re” sono esplosi tra la folla.

Read More :   "Det er en mann-baby!" Joe Rogan håner Trump, hevder POTUS' energinivå skyldtes Adderall

Fu il giorno successivo che Buckingham Palace annunciò che la regina Elisabetta II era morta pacificamente all’età di 96 anni nella sua residenza a Balmoral, in Scozia. E sebbene sia stato un momento in cui Charles in seguito ha detto al primo ministro britannico Liz Truss che era “spaventoso”, ha riferito Reuters, ha segnato l’inizio del suo regno come re – un ruolo che aveva aspettato sette decenni per assumere.

Ma quegli anni di attesa per diventare re non furono facili per Carlo.

Il tempo ha solo dato ai media più opportunità di esaminare Charles. Mentre la regina è riuscita a rimanere una figura estremamente riservata fino alla sua morte, il pubblico britannico ha storicamente visto Carlo come un uomo imperfetto – e forse un uomo che preferirebbero non essere re.

Read More :   Kobe Bryant original obduksjonsrapport | spise

Il Victoria Memorial era circondato da spettatori.

Il Victoria Memorial era circondato da spettatori.

Maria Noyen/Insider


C’è stato un tempo in cui l’idea stessa che Charles diventasse re è stata contestata

Se il pubblico potesse accettare Carlo come loro re è stata a lungo oggetto di speculazioni nel Regno Unito.

Dal suo matrimonio fallito con la principessa Diana al controverso inizio della sua relazione con Camilla, la regina consorte, gli scandali romantici che Carlo ha affrontato negli anni ’90 hanno lasciato cicatrici durevoli sulla sua reputazione da cui ha lottato per riprendersi.

Diana ha parlato della sua tumultuosa relazione con Charles durante una delle interviste reali più controverse di sempre, osserva Vanity Fair. Parlando con Martin Bashir della BBC, la principessa ha confermato che Charles aveva una relazione con Camilla, dicendo: “Beh, eravamo in tre a questo matrimonio, quindi era un po’ affollato”.

I suoi scandali sono stati così dannosi che un sondaggio dell’opinione pubblica MORI nel Regno Unito sul fatto che Carlo sarebbe stato un buon re è sceso dall’82% che affermava che lo avrebbe fatto nel 1991 a solo il 41% dopo il suo divorzio da Diana nel 1996, secondo il New York Times.

Il principe Filippo, il principe Carlo, la principessa Diana e il principe William a Trooping the Colour 1988.

Un giovane principe Carlo e la principessa Diana a Trooping the Colour.

Tim Graham / Collaboratore / Getty Images


Il pubblico britannico non ha mai perdonato Charles per le sue indiscrezioni coniugali, anche quando le ha pubblicamente ammesse e ha aspettato fino al 2005 per sposare Camilla in un matrimonio insolitamente discreto per un reale.

In un sondaggio del 2016 di Opinium Research sul successore della regina, più della metà dei 2.000 intervistati ha affermato che preferirebbe che suo figlio, il principe William, diventasse re, ha riferito il Mirror.

Sebbene Charles abbia goduto di una stampa positiva dagli anni ’90 – sviluppando un personaggio pubblico come un nonno affettuoso e sostenitore della consapevolezza del cambiamento climatico – è passato in secondo piano quando la sua relazione con il principe Harry ha lasciato la vita reale alle spalle nel 2020. frattura.

Dopo che Harry ha detto a Oprah Winfrey in un’intervista rivelatrice nel 2021 che Charles aveva smesso di rispondere alle sue chiamate a un certo punto, Samantha Grindell di Insider ha riferito che la sua popolarità ha avuto un grande successo.

Il ricevimento di Carlo a Buckingham Palace segna un’inversione di tendenza

A partire da venerdì, il gruppo di ricerca sui dati YouGov afferma che rimane la settima reale più popolare, nonostante ricopra la posizione più importante nella monarchia.

In cima alla lista c’è la regina Elisabetta II, che lo storico e autore reale Hugo Vickers una volta disse che Insider sarebbe stato un “atto duro” per Charles.

Le persone scattano foto con i loro telefoni fuori Buckingham Palace.

Le persone scattano foto con i loro telefoni fuori Buckingham Palace.

Maria Noyen/Insider


Detto questo, ho visto un barlume di speranza nel genuino entusiasmo del pubblico per un nuovo regno a Buckingham Palace che non può essere ignorato. Una persona di nome Lynda con cui ho parlato quel giorno ha detto che poteva vederlo come un buon re perché crede che abbia lo stesso “senso del dovere” per cui sua madre era famosa.

Linda era tra le migliaia che erano venute a deporre fiori per onorare la regina – e queste erano le stesse persone che ho visto dopo il lutto mentre acclamavano eccitati Charles e Camilla quando arrivavano.

E non è solo quello che ho visto quel giorno che ha dimostrato che la marea sta cambiando per Charles. YouGov ha pubblicato giovedì un nuovo rapporto condividendo che l’opinione pubblica è già “cambiata sostanzialmente” su Carlo dalla morte della regina. Il 63% di 1.727 persone intervistate in tutto il Regno Unito per sapere se Carlo avrebbe fatto un buon lavoro come re ha detto di sì, mentre solo il 15% ha detto di no.

Alla fine, il regno di Charles è iniziato meglio di quanto io – e forse anche lui – mi aspettassi. Ma resta da vedere fino a che punto può arrampicarsi o cadere agli occhi del pubblico.

Source : www.insider.com