28/09/2022

Secondo l’analista Jon Peddie, EVGA ha deciso di non sviluppare schede grafiche con GPU Nvidia RTX 40 di nuova generazione. Secondo il CEO di EVGA Andrew Han, l’azienda californiana interromperà la produzione di schede grafiche. L’azienda ha deciso di porre fine alla sua partnership con NVIDIA

Dalla fondazione dell’azienda nel 1999, EVGA produce schede grafiche che utilizzano i chip RIVA TNT2 di Nvidia. Tuttavia, Gamers Nexus afferma che Han non prenderebbe nemmeno in considerazione la possibilità di collaborare con Intel o AMD per continuare a produrre schede grafiche.

Mancanza di reddito

La decisione di EVGA era presa dalla rabbia per il modo in cui Nvidia aveva trattato l’azienda. I giocatori Nexus hanno sostenuto che si trattava di rispetto. Secondo i rapporti, l’80% delle entrate attuali di EVGA proviene dalle schede grafiche.

Ma ciò non significa che la società abbia intenzione di chiudere a causa della sua divisione con Nvidia. In effetti, ha detto a Gamers Nexus che non sono nemmeno previsti licenziamenti. EVGA si concentrerà sui suoi altri prodotti, inclusi alimentatori e schede madri. Una volta esaurito tutto il suo stock di schede grafiche della serie RTX 30, passerà ad altri componenti e accessori per PC.

Entrate da schede grafiche Nvidia EVGA grafische

Attualmente, le vendite delle schede grafiche Nvidia di EVGA rappresentano la maggior parte delle entrate dell’azienda. Ma Han ha detto a Gamers Nexus che il margine è relativamente piccolo e che EVGA guadagna il 300% in più con gli alimentatori. Tuttavia, non è chiaro come EVGA eliminerà la maggior parte delle sue attività commerciali senza licenziare personale.

La scelta di EVGA non è l’azione commerciale imparziale che ci si potrebbe aspettare. Secondo i rapporti, Han crede che Nvidia abbia fatto un torto a EVGA. E i giocatori hanno detto a Nexus che la decisione di smettere di lavorare con Nvidia è stata facile perché era così difficile.

EVGA Collaborazione con NVIDIA

L’alleanza EVGA e Nvidia è passata da quella che EVGA considerava una vera partnership a un accordo cliente-fornitore. Inoltre, secondo Peddie e Gamers Nexus, l’EVGA è terribile. È che Nvidia ha ridotto le proprie carte con le proprie Founders Edition.

Dichiarazione di EVGA

Secondo la società, EVGA è impegnata nei confronti dei propri consumatori e continuerà a fornire vendite e supporto per la sua attuale formazione. L’incertezza circonda le prospettive di Nvidia per la sua relazione con EVGA. Anche se non è stato esattamente educato, PC Gamer ha fatto un commento sull’uscita di EVGA dalla scena GeForce.

Un portavoce di Nvidia ha dichiarato: “Abbiamo avuto un’ottima collaborazione con EVGA nel corso degli anni. E continuerà a supportarli nella nostra attuale generazione di dispositivi. Auguriamo il meglio ad Andrew Han e ai nostri colleghi di EVGA. Questo è tutto ciò che abbiamo per ora e Nvidia avrebbe altro da dire se non fosse una società quotata in borsa con una capitalizzazione di mercato di $ 328 miliardi.

Il video di 30 minuti di Gamers Nexus sull’uscita di EVGA dal mercato delle schede grafiche discute le intenzioni future di Han. Han, CEO di EVGA, ha detto al canale che non aveva intenzione di ritirarsi o vendere l’azienda.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti!

Source : businesstraverse.com

Read More :   Undertekster Boruto Episode 260 Indonesia